grecia8.jpg
» Telefono Fisso: 0883.654787 » Mobile: 335.210731 » Posta elettronica: info@tuttepossibile.it

Imbarco il 20 Aprile (Venerdi), sbarco marina di Sivota 27 Aprile (Sabato)

SABATO 20
Imbarco al porto di Brindisi dalle ore 18 in poi. Sistemazione a bordo, breafing crociera e sicurezza, serata libera nel grazioso centro storico, pernottamento in porto.

DOMENICA 21
Da Brindisi ad Otranto circa 40 mg. Navigazione costiera lasciando a destra la spettacolare Valle d’Itria, serata nella città –porta d’oriente.

LUNEDI 22
Traversata canale d’Otranto, 50 mg. Arrivo ad Erikoussa e pernottamento in porto. Saremo sulla prima isoletta della Grecia, appartenente al gruppo delle isole Dragonere. Quasi disabitata, molto affascinante, non ci sono auto, mare color turchese con fondo sabbioso. Sbarco per passeggiata post traversata, il verde in cui l’isola è immersa ci stupirà.

MARTEDI 23
Da Erikoussa a Kassiopi ( Costa N:E: dell’isola di Corfù) Mg 18 Colazione e nuova passeggiata facendo il pieno di aria salubre sulla piccola isola. dopo pranzo, veleggiata verso Sud raggiungendo l’angolo NE dell’isola di Corfù verso la parete di bianche rocce lasciata a destra. Prima che diventi buio ormeggeremo nel porto, serata nella cittadina, meta preferita dal turismo inglese. Possibile bella passeggiata panoramica.

MERCOLEDI 24
Da Kassiopi a Corfù, centro storico Mg 12. Diverse calette graziose scorreranno sulla nostra destra mentre alla sinistra lasceremo la tristemente famosa isoletta del tignoso che separa le acque greche da quelle albanesi. Costeggeremo ancora la nuova città di Corfù fino a raggiungere la grande rocca. Ormeggio in città per poter godere del caratteristico centro storico con belle passeggiate.

GIOVEDI 25
Da Corfù a Paxos Mg. 11.5+9.5+6=27 Costeggeremo il lato Est della grande isola di Corfù e, se il clima lo consentirà, utilizzando la indispensabile muta, faremo un bagno al caratteristico capo Lefkimmi, dove la barca pare sospesa nell’aria per effetto del mare molto trasparente. Pranzo all’ancora e veleggiata verso la baia di Lacca posta a Nord della isola di Paxos. Ancoraggio molto caratteristico e serata nel minuscolo paesino assai caratteristico.

VENERDI 26
Giornata dedicata all’isola di Paxos vista da terra. Sveglia con molta calma gustando il canto dei galli ritardatari e fraccomodi come gli abitanti del piccolo paese. Escursione a terra, a piedi, con motorini od altri mezzi fittati per godere panorami, profumi e verde intenso dell’isola. In tardo pomeriggio rientro a bordo, riposo e serata libera.

SABATO 27
Da Lacca a Sivota Mg 11 Dopo aver visitato l’isola di Paxos da terra, sarà interessante fare il giro della stessa dal mare, riconoscendo le baie ed i posti visti ieri. Le diverse insenature consentiranno anche belle soste, eventualmente balneari, sempre con utilizzo di muta. In pomeriggio, veleggiata per raggiungere la bella cittadina di Sivota ove ormeggeremo in porto. In tarda serata, chi non continuerà la crociera, raggiungerà, in taxi, il porto di Igoumenitza ( Km10) da dove prenderà la nave per Bari o Brindisi.